ImmagineAmbrogio Rinaldi

Ambrogio Rinaldi

Direttore Centrale
COVIP

Ambrogio Rinaldi è attualmente uno dei due direttori centrali della COVIP, l'autorità di vigilanza sui fondi pensione. Ha attualmente responsabilità di coordinamento dell'attività di studio e di ricerca, dello sviluppo dei metodi di vigilanza, dello sviluppo e della gestione del sistema delle segnalazioni di vigilanza dei fondi pensione, nonché delle relazioni internazionali. E' entrato in COVIP nel 1997 già con la qualifica di dirigente di grado apicale. In tale veste ha curato l'avvio e lo sviluppo dell'attività di vigilanza sui fondi pensione, inclusa la definizione del reporting di vigilanza e degli schemi di bilancio dei fondi, come pure di parte della normativa secondaria di carattere tecnico-finanziario.. Dal 2000 al 2003 ha partecipato ai lavori per la definizione della direttiva europea sui fondi pensione del Gruppo di esperti costituito presso il Consiglio europeo. Nel 2002, per nomina del Ministro del lavoro, ha fatto parte del Gruppo di lavoro per la definizione della prima strategia nazionale in materia di pensioni da presentare formalmente in sede europea. Sempre presso il Ministero del lavoro, ha partecipato al tavolo per la redazione del decreto legislativo n.252 del 2005. Rappresenta la COVIP nelle sedi internazionali competenti in materia di fondi pensione (OCSE, IOPS, EIOPA). Dal 2003, all’OCSE presiede il Working Party on Private Pensions. In sede EIOPA, dal 2010 a 2014 è stato vicepresidente dell’Occupational Pensions Committee e, dal dicembre 2014, è presidente della Task Force on Personal Pensions. Nello IOPS, è membro del Comitato esecutivo e ha svolto un ruolo di rilievo fin dalla costituzione di tale organismo nel 2005. Partecipa come relatore a conferenze internazionali di alto livello ed è autore di scritti in materia di previdenza complementare aventi diffusione internazionale.